Granita e brioche la colazione dei siciliani!

In Sicilia, si sa, sono molte le specialità che si possono gustare e fra queste, di certo, un posto d’eccellenza lo occupa la granita. Granita e brioche è la tipica colazione estiva dei siciliani, anche se in realtà ogni momento della giornata è quello giusto per rinfrescarsi con questa delizia.

La granita è un composto di acqua, zucchero e frutta che viene ghiacciato lentamente, ma mai completamente, e continuamente mescolato, per ottenere una consistenza granulosa e cremosa allo stesso tempo. La si può assaporare anche in altre varianti non alla frutta come caffè, cioccolato, pistacchio e nocciola, arricchita da una spuzzata di panna.

Tradizionalmente la granita veniva accompagnata da pane fresco e croccante, oggi sostituito dalla tipica “brioscia” siciliana. Una soffice brioche dall’impasto a base di uovo e dalla forma inconfodibile grazie al cosidetto “tuppo”, una pallina più piccola, che sormonta la sua base semisferica. La brioche viene servita calda insieme alla granita e va mangiata inzuppandola come si fa con il cornetto nel cappuccino.

La granita, non è difficile crederlo, è un’eredità della dominazione araba. Gli arabi erano soliti consumare lo shertbet, bevanda ghiacciata aromatizzata con l’acqua di rose. A Catania, Messina e nel resto della Sicilia, usavano la neve che d’inverno veniva raccolta sull’Etna, sui monti Peloritani, Iblei o Nebrodi e stivata durante l’anno nelle nivieri, apposite costruzioni in pietra. In estate veniva prelevato il ghiaccio formatosi per essere poi grattato e ricoperto di sciroppi di frutta. Durante il XVI secolo si apportò un notevole miglioramento alla ricetta dello sherbet, scoprendo di poter usare la neve, mista a sale marino, per poter congelare le preparazioni – la neve raccolta passò così da ingrediente a refrigerante. Nacque il pozzetto, un tino di legno con all’interno un secchiello di zinco, che poteva essere girato con una manovella. Nel corso del XX secolo, il pozzetto manuale raffreddato da ghiaccio (o neve) e sale è stato dappertutto sostituito dalla gelatiera.

Se siete in vacanza in Sicilia, e in particolare a Taormina, venite a trovarci presso la nostra Pasticceria perchè non potrete davvero fare a meno di assaggiare la tipica granita siciliana accompagnata dalla brioche!

 

Share this post

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *